Sud Africa, tour "su base privata" - Rotte Nel Mondo srl - Tour operator Milano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sud Africa, tour "su base privata"

SUDAFRICA SU BASE PRIVATA
con minitour e visite con guida locale in lingua italiana
e safari in Riserva Privata assistiti dai rangers in lingua inglese

Partenze individuali giornaliere con voli Emirates (oppure possibilità di prevedere altre compagnie)


1° giorno : Milano Malpensa – Dubai – Johannesburg  
Partenza da Milano Malpensa con volo Emirates per Dubai, arrivo a Dubai e coincidenza con volo Emirates per Johannesburg. Notte a bordo.

2° giorno: Johannesburg – Hazyview (regione di Mpumalanga) km 350 ca

Arrivo a Johannesburg al mattino, disbrigo delle formalità doganali, assistenza  e proseguimento con auto privata ed autista/guida locale in lingua italiana
verso est per la regione di Mpumalanga (ca 4 ore di strada) per raggiungere la località di Hazyview. Il percorso attraversa il territorio della popolazione Ndebele e a Middelburg sarà possibile visitare un villaggio tradizionale ed una   missione della comunità Botshabelo. Arrivo ad Hazyview e sistemazione presso il PERRY’S BRIDGE HOLLOW 4*in camera standard. Cena e pernottamento in albergo.

Trovandosi ad Hazyview suggeriamo di... non perdere... una visita all’Elephant Sanctuary
http://www.elephantsanctuary.co.za/hazyviewabout.htm
per un incontro "ravvicinato" con questi magnifici pachidermi.
Suggeriamo il “Sundowner Elephant Experience Tour” che è il più completo, della durata di 2 ore e mezza.


3° giorno: Hazyview – Panorama Route e Blyde River Canyon
Prima colazione in hotel. Giornata da dedicare alla esplorazione della regione percorrendo la famosa Panorama Route, attraverso un suggestivo scenario naturale, fino a raggiungere il Blyde River Canyon sempre su base privata con autista/guida. Sistemazione per la notte presso il BLYDE RIVER CANYON LODGE. Cena inclusa al ristorante del lodge e pernottamento.

L’itinerario si snoda dall’impervia catena montuosa dei Drakensberg fino al Kruger National Park, toccando i siti di God’s Window, le Bourke’s Luck Potholes, i Three Rondavels, le cascate Mac Mac e il Blyde River Canyon: un susseguirsi di ruscelli di montagna, colline ondulate, cascate spettacolari e imponenti gole montuose.
Le cittadine di Lydenberg e White River si trovano all’inizio della Panorama Route. Altri piccoli centri sono Sabie, Graskop, Orighstad, Hoedspruit e Hazyview. La cittadina più famosa è Pilgrim’s Rest, una specie di museo vivente dedicato all’epopea della corsa all’oro. Il Blyde River Canyon è una gola verdeggiante lunga 33 km: uno dei luoghi migliori in Sudafrica per il birdwatching. E’ il terzo canyon più grande del mondo con i suoi 26 km di lunghezza e 800 metri di profondità. Si trova nella parte settentrionale dei monti Drakensberg, ed è costituito principalmente di pietra arenaria.
La God’s Window è il punto panoramico più spettacolare di tutta la Riserva del Blyde River Canyon. Si affaccia sulla scarpata dei monti monti Drakensberg e offre una vista mozzafiato verso il Parco Kruger, nonchè sulle foreste, canyon e cascate limitrofe.
Altri siti degni di nota sono: le Bourke’s Luck Potholes, formazioni rocciose modellate dalla sabbia e dai sassi trasportati dalle correnti. Sono profonde cavità cilindriche, dette anche marmitte del gigante, che formano una sorprendente e coloratissima curiosità geologica. Le falesie, le cui tonalità passano dall'arancio al giallo e al grigio, cadono a picco nelle acque turchesi. Alcune passerelle consentono di osservare dall'alto queste grandi marmitte.
Quindi i Three Rondavels, con una forma che ricorda le costruzioni a tetto conico degli africani e la sommità del Long Tom Pass, il passo di montagna che prende nome dal cannone usato dai boeri durante la guerra anglo-boera.

4° giorno:  Blyde River Canyon - Riserva Privata di Kapama

Prima colazione al Lodge. In mattinata breve trasferimento privato fino alla riserva.
(NB. l’austista/guida ritorna a Johannesburg. All’interno della riserva assistenza del personale e delle guide/rangers in lingua inglese e limitato ai 2 giorni di safari).

Sistemazione per 2 notti presso KAPAMA RIVER LODGE 4* in Standard Suite nell’omonima concessione privata.
Pomeriggio dedicato al primo safari fotografico all’interno della riserva con i veicoli del Lodge. Nel soggiorno delle 2 notti è incluso il safari con ranger inglese e il trattamento di pensione completa.

Kapama River Lodge – è situato all’interno della Riserva Kapama, a circa 30 minuti dall’aeroporto di Hoedspruit. Il lodge è molto elegante e si trova in una posizione splendida, lungo il letto di un fiume.  La struttura è dotata di 40 spaziose camere arredate con un design semplice, tutte dispongono di servizi privati , aria condiziona, telefono, bollitore per thè e caffè, ventilatore e minibar. Le 20 Spa Suite sono disposte vicino al centro benessere, in un luogo appartato rispetto alle altre camere, con una magnifica vista sulla Riserva. Sempre in questa zona del lodge sono presenti anche una Family Suite e una Royal Suite dotata di ampio balcone e di un salotto privato.
L’area per la cena, il Boma, dispone di tavoli collocati sotto una bassa tettoia in paglia a forma di ferro di cavallo, con uno spazio centrale dedicato al fuoco. Al ristorante “Riverbened” i pasti sono a buffet, i piatto sono preparati utilizzando gli ingredienti locali freschi, le carni di cervo come il kudù e l’impala sono molto gustose. Il “Siyatla lounge”, sotto un tetto di paglia e con un enorme caminetto che crea una meravigliosa e accogliente atmosfera. A disposizione degli ospiti una biblioteca, una piscina attrezzata per i momenti di relax tra un safari e l’altro, un piccolo negozio.

Nb. per una sistemazione di categoria superiore possibilità di soggiornare presso l’elegante Kapama Karula.

ATTENZIONE: segnaliamo che vi sono numerose Riserve private ai margini del parco Kruger, posizionate in altre aree vicine al parco e di categoria similare al Kapama ed anche di categoria superiore… es. Kirkmans, Lion Sands, Chitwa, Mala Mala, Ngala, ecc ecc . Quotazioni su richiesta.

5° giorno: Riserva Privata di Kapama

Intera giornata dedicata i safari ed alle varie attività del Lodge. Trattamento di pensione completa.
Kapama Karula, "il luogo della pace", è ubicato sulle rive del fiume Klaserie, nella riserva privata Kapama, nei pressi del Parco Nazionale Kruger. Il fiume Klaserie scorre attraverso il campo, formando delle pozze che in ogni stagione attirano piccoli animali e una miriade di uccelli. La riserva si estende per 13.000 ettari ed ospita ben 42 specie di mammiferi (tra cui i big 5) e 350 specie di uccelli.

6° giorno: Kapama – Hoedspruit - Cape Town

Prima colazione. In mattinata trasferimento incluso all’aeroporto di Hoedspruit. Partenza con volo South African Airways per Cape Town. Arrivo a Cape Town e trasferimento privato in città.
Sistemazione per 4 notti presso il VICTORIA JUNCTION HOTEL 4* in camera standard che si trova nel centralissimo quartiere del Waterfront.

(oppure se preferite un Boutique Hotel, appena fuori dal Waterfront ma comodissimo, suggeriamo il CAPE CADOGAN HOTEL). Oppure sempre nel Waterfront, possibilità di prevedere il Commodore Hotel, Il Southern Sun Waterfront, il Victoria & Alfred Hotel oppure il 5 stelle The Bay…
Quotazioni su richiesta !!

Cape Town è considerata non a torto, una delle città più belle del mondo e il simbolo della città è la “Table Mountain”, un imponente promontorio che domina la città la cui cima ha la particolarità di essere completamente piatta.
Situato tra Robben Island e la Table Mountain, nel cuore del porto della Città del Capo, il V & A Waterfront è il quartiere più visitato della città. Sullo sfondo del splendido mare e con vista sulle montagne, negozi e luoghi di intrattenimento entusiasmanti sono mescolati con sedi degli uffici, alberghi di classe mondiale e appartamenti di lusso nel porto turistico residenziale. Da non perdersi presso il Victoria & Alfred Waterfront,  e’ il suo bellissimo Acquario dei due Oceani.

Cape Town fu fondata nel 1652 come punto di rifornimento della Compagnia Olandese delle Indie per le navi dirette verso Oriente ed è la città più antica del Sudafrica. Oggi si propone come vivace città di punta del Terzo Millennio con ristoranti sofisticati, negozi etno-chic e jazz club con musica dal vivo, musei all’avanguardia, rassegne di artisti contemporanei.

7° giorno: Cape Town e Escursione a Cape Point

Prima colazione e pernottamento al Protea Hotel Victoria Junction 4* in camera standard.
Al mattino incontro con la guida locale di lingua italiana e giornata di escursione su base privata
al Capo di Buona Speranza con pranzo a base di pesce incluso al “Black Marlin Seafood Restaurant”.
Al mattino visita all’Isola delle foche ed alla Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza. Si entra nella riserva naturale dove è ancora ben conservata la flora locale. E’ possibile incontrare qualche babbuino e antilopi del Capo. Ascesa a Cape Point, il punto più estremo della Penisola, dalla cui sommità si gode un impareggiabile panorama sulla False Bay e, con un po’ d’immaginazione, si osserva l’incontro tra i due oceani. Non è rara la possibilità di avvistamento delle balene megattere che transitano vicino alla costa durante il loro viaggio verso le acque calde dell’Oceano Indiano (più facile da giugno a settembre). Sosta per il pranzo a base di pesce. Nel pomeriggio visita ai pinguini di Boulders Beach ed ai giardini botanici di Kirstenbosch, unici nel loro genere in quanto ospitano, su una superficie di 600 ettari, un suggestivo panorama della flora sudafricana. Rientro in città nel tardo pomeriggio.

8° giorno: Cape Town e Escursione alle Winelands

Prima colazione e pernottamento al Protea Hotel Victoria Junction 4* in camera standard.
Al mattino partenza per una intera giornata di escursione alla regione dei vigneti su base privata e con autista/guida parlante italiano.
In mattinata è prevista una sosta in una casa vinicola a Stellenbosch e degustazione; a seguire tour di Stellenbosch e visita del museo. Sosta per il pranzo (pranzo non incluso); visita della cittadina di Franschhoek e di Paarl e degustazioni. Rientro nel tardo pomeriggio in albergo.

9° giorno: Cape Town

Giornata libere per visitare la città. Trattamento di prima colazione e pernottamento in Hotel.
Per una visita alla città… la vittoriana Long Street, la strada che dal porto attraversa il cuore di Città del Capo, dove abitano artisti, musicisti e creativi e lungo la quale sorgono numerosi ostelli, ristoranti, club e pub molto animati; l’Upper City Centre, dove vi sono i resti del cuore storico della città; l’architettura georgiana, olandese del Capo, vittoriana e del Novecento degli edifici compresi tra Strand Street e la base meridionale della montagna; il South African Museum, che ospita testimonianze delle varie culture dell’Africa australe, e in particolare quella della comunità San (Boscimani).

Il Waterfront, il quartiere noto per il molo chiamato Victoria & Alfred Waterfront, che attira con i suoi caratteristici bar e ristoranti, centro della vita notturna, molti turisti; Adderley, situato nella parte meridionale di Capetown, è il centro della vita culturale della metropoli, con i suoi musei ed edifici storici. Da vedere nel quartiere Adderley, la storica strada chiamata Government Adderley, la Cattedrale di San Giorgio Martire. Il Central è il quartiere dei centri commerciali. Da visitare la Grand Parade, una grande piazza che ospita le parate militari, il Town Hall (palazzo del municipio), e il Castello di Buona Speranza, uno dei più antichi edifici europei dell’Africa meridionale, costruito fra il 1666 e il 1679.

10° giorno: Cape Town – Outdshoorn km 400

Prima colazione in albergo. Proseguimento con auto privata ed autista/guida locale in lingua italiana
per la regione orientale del capo raggiungendo come prima tappa il Klein Karoo, una regione remota dalla fortissima impronta rurale, delimitata a Nord e Sud da catene montuose aspre e scoscese.
La Route 62 che si percorrerà è un tratto panoramico che attraverserà il fondovalle caratterizzato da allevanti di bovini e circondato dalle brulle montagne. Si arriverà a Outdshoorn, cittadina nota per gli allevamenti di struzzi e per le Cango Caves, importanti per le sue cavità naturali ricche di stalattiti e stalagmiti.
Sistemazione per la notte presso LA PLUME GUESTHOUSE 4* in Luxury room. Pernottamento.

11° giorno: Outdshoorn – “Garden Route” fino a Knysna e Plettenberg Bay km 155

Prima colazione e partenza con vostra guida e sempre con veicolo privato
verso la costa dell’Oceano Indiano sulle cui rive si snoda il celebre tracciato della “Garden Route” , una striscia d’asfalto che corre per 400 km da Mossel Bay fino a Port Elizabeth, tra spiagge battute dal vento, solitari passi montani, lagune e foreste intricate come una giungla primordiale. In questo lembo di terra c’è tutto il Sudafrica : quello delle immense spiagge candide e quello colorato di fiori dove le montagne sono lame scure che tagliano la terra in due: da un lato la foresta, dall’altro il deserto.
Sosta a Knysna ed escursione in barca alle Knysna Heads (John Benn boat cruise).  Arrivo a Plettenberg Bay nel tardo pomeriggio. Sistemazione presso il ROBBERG BEACH HEAD in view suite room. Serata libera e pernottamento.

12° giorno: Plettenberg Bay – Tsitsikamma e Port Elizabeth km 260

Prima colazione. Si prosegue verso Port Elizabeth con vostra guida e sempre con veicolo privato
raggiungendo prima Tsitsikamma, un’area protetta marina e terrestre molto frequentata dagli escursionisti per i magnifici sentieri che si snodano lungo la costa selvaggia e nelle montagne all’interno coperte da una fitta foresta. Visita di Big Tree, Nature’s Valley e Storm River. Sistemazione al NUMBER 5 BOUTIQUE ART HOTEL in villa suite. Serata libera e pernottamento.

13° giorno: Port Elizabeth – Johannesburg – Dubai

Prima colazione e trasferimento all’aeroporto di Port Elizabeth per partenza con volo South African Airways per Johannesburg, arrivo a Johannesburg e coincidenza con volo Emirates per Dubai. Arrivo a Dubai e coincidenza con volo Emirates per Milano. Proseguimento a bordo.

14° giorno: Dubai – Milano Malpensa

Arrivo a Milano Malpensa nel primo pomeriggio.



Quotazione indicativa in camera doppia – minimo 2 partecipanti
dal 01.03.17 al 31.10.17 - euro 4.550 per persona

Quota iscrizione adulto, euro 70 per persona

Tasse aeroportuali circa euro 530 per persona
(da riconfermarsi al momento dell’emissione dei biglietti)

Assicurazione annullamento/medico/bagaglio a partire da euro 115 per persona
(varia in base al costo totale della pratica)


La quota comprende:
voli intercontinentali di andata e ritorno da Milano con Emirates  in classe U  – 2 voli domestici con South African Airways/Comair – assistenza all’arrivo a Johannesburg - sistemazione nelle strutture “Hotel/Lodges” indicate nel programma con trattamento come indicato giorno per giorno - sistemazione di 2 notti alla riserva privata di “Kapama River Lodge” in Standard Suite con trattamento di pensione completa e safari fotografici giornalieri – tour su base privata da Johannesburg a Kapama con guida italiana e poi da Outdshoorn a Port Elizabeth – intera giornata di escursione a Cape Point su base privata e con guida parlante italiano – intera giornata di escursione alle Winelands su base privata e con guida parlante italiano - borsa da viaggio a coppia e guida turistica sul Sudafrica.

La quota non comprende:

tasse aeroportuali sopra indicate – quota iscrizione e assicurazione annullamento/medico/bagaglio Allianz Global Assistance (indicate sopra a parte) – escursioni e visite – bevande, pasti, mance e spese extra di carattere personale – tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.



Cambio Rand Sudafricano/Euro a 14,50

 
Torna ai contenuti | Torna al menu
Powered by Evoty