Stati Uniti, Polinesia e Giappone - Rotte Nel Mondo srl - Tour operator Milano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Stati Uniti, Polinesia e Giappone

STATI UNITI West Coast - POLINESIA - GIAPPONE
un viaggio di grandi contrasti con un soggiorno mare... Unico !


1° giorno : MILANO – PARIGI – SAN FRANCISCO

Partenza dall’aeroporto di Milano Linate con volo Alitalia/Air France per Parigi, arrivo e coincidenza con volo Air France per San Francisco. Arrivo all’aeroporto di San Francisco nel primo pomeriggio e ritiro del veicolo a noleggio tipo Ford Explorer 4WD o similare presso il banco Hertz. Trasferimento in hotel e sistemazione all’ Hilton San Francisco Union Square Hotel in camera standard. Resto della giornata libera. Pernottamento.

2°-3° giorno: SAN FRANCISCO

Intere giornate libere a disposizione per visitare la città. Auto a noleggio a disposizione. Sistemazione all’ Hilton San Francisco Union Square Hotel in camera standard.
Due giornate piene per permettervi di assaporare il fascino indiscusso di questa deliziosa città. Dal fascino spiccatamente europeo, San Francisco è costruita su 29 ripide colline e si affaccia su una delle baie più belle del mondo. La città è celebre anche per il famoso ponte Golden Gate, che unisce San Francisco all’incantevole contea di Marin. Da non tralasciare anche Il Fisherman’s Wharf, il molo dei pescatori con ristoranti e negozi, i "cable car", i caratteristici trenini a cremagliera che si arrampicano su per le colline e l’isola di Alcatraz, dove sorge l’omonimo penitenziario (ormai abbandonato).

4° giorno: SAN FRANCISCO – YOSEMITE NATIONAL PARK (315 Km)

Partenza in mattinata per raggiungere il bellissimo Parco Nazionale di Yosemite. Per giungere a destinazione percorrerete una delle zone più belle e suggestive della California, la Yosemite Valley, un tempo luogo sacro agli indiani Miwok. La valle racchiude rare formazioni rocciose dalle ripide pareti e splendide foreste; al suo interno si trovano cascate tra le più alte del Nord America. Il cuore della valle è occupato dallo Yosemite National Park, il gioiello della Sierra Nevada. Sistemazione allo Yosemite View Lodge in camera standard. Pernottamento.

5° giorno: YOSEMITE NATIONAL PARK – DEATH VALLEY (480 Km)

Oggi si lascia lo scenario montuoso e caratterizzato da foreste per spostarsi verso Ovest e incontrare paesaggi completamente differenti. Ci si avvicina alle zone desertiche al confine tra California e Nevada. La Death Valley appare oggi come una zona emozionante e suggestiva che si può visitare con estrema sicurezza e tranquillità; ma per i primi coloni d’America, che dall’Est affrontavano il lungo viaggio verso ovest in cerca dell’oro e di una nuova vita, era un ostacolo quasi invalicabile. Moltissimi di questi coloni non riuscirono a superare la traversata dell’impervia valle e per questo motivo le fu dato il nome di Valle della Morte.
Da non perdere Dante’s View e Zabriskie Point, che offrono un formidabile colpo d’occhio su tutta la valle.
Sistemazione al Stovepipe Well’s Resort in camera standard. Pernottamento.

6° giorno: DEATH VALLEY – LAS VEGAS (223 Km)

Percorso di allontanamento dalla Valle della Morte, in direzione Las Vegas. La strada sembrerà non finire mai, lunghissima all’orizzonte. Non appena usciti dalla Valle della Morte ed entrati in Nevada, nei pressi di Amargosa Valley, noterete strane indicazioni e cartelli di aree militari e buffe immagini di U.F.O.: non preoccupatevi, non è il caldo che vi ha dato alla testa, siete semplicemente nei pressi della mitica e misteriosa Area51, l’enorme zona militare inaccessibile (e non segnalata su nessuna mappa) dove si dice avvengano test su navicelle aliene recuperate negli anni e studi di nuove forme di trasporto aereo. L’arrivo a Las Vegas è qualcosa di unico e molto simile all’arrivo in una città aliena. Le mille luci vi faranno scorgere la città fin da molto lontano, in mezzo al nulla del deserto del Nevada. Sistemazione al Bellagio Hotel in camera standard. Pernottamento.

7° giorno:  LAS VEGAS  

Las Vegas è una strada lunga 5 km, alle cui estremità c'è il deserto. Ai lati, un susseguirsi di hotel, case da gioco, ristoranti, bar tra un via vai incessante di automobili. Grandi aree verdi, giardini, piscine, club esclusivi e campi da golf per questa città che non dorme mai, che non si ferma un minuto, dove il consumo d'energia elettrica è il più alto del mondo. bDalle sette di sera in avanti la città si sveglia e iniziano gli show davanti agli hotel: spettacoli d’acqua maestosi, galeoni che si scontrano, luna park e concerti. La musica, le luci, la folla e il perenne rumore delle macchinette da gioco non vi abbandoneranno mai.
L’attrazione principale della città, oltre il gioco d’azzardo, è quella di entrare e uscire da tutti i principali hotel lungo la via principale (the Strip). Mastodontici e kitsch, riproducono città o luoghi famosi: dal Paris al Bellagio, dal Venetian al Luxor. Alcuni hanno oltre 5000 camere, con teatri da migliaia di posti e decine di bar e sale gioco! Tutto vi sembrerà incredibile, ma ve bene così, questo è il bello di Las Vegas.
Sistemazione al Bellagio Hotel in camera standard. Pernottamento.

8° giorno: LAS VEGAS – LOS ANGELES (435 km)

In giornata partenza verso Los Angeles. La tentacolare Los Angeles è famosa soprattutto per la mitica Hollywood, mecca mondiale del cinema, per Beverly Hills, la collina dei divi, per i grandi parchi e le lunghe spiagge sulla costa. Nonostante abbia più di cento anni, conserva lo smalto dei mitici Anni Cinquanta e continua ad attirare turisti da tutto il mondo. Il Chinese Theatre è il cinema più famoso del mondo e custodisce gelosamente le impronte delle mani e dei piedi dei divi nel cemento di una piazzola che si trova davanti al locale. Sistemazione al Sirtaj Hotel (Beverly Hills). Pernottamento.

9°-10° giorno: LOS ANGELES

Intere giornate libere a disposizione per visitare la città. Uno dei quartieri più famosi di Los Angeles è Beverly Hills, residenza dei grandi attori e dei personaggi più in vista della città. Lo shopping poi è davvero particolare, "Rodeo Drive" è la via dei negozi di lusso più esclusivi e delle grandi firme internazionali. Un latro famosissimo quartiere di Los Angeles è Hollywood, la mecca dei sogni di celluloide. La nuova Los Angeles si rispecchia soprattutto nel quartiere di Downtown, vivace centro finanziario e culturale, e in quello di West Hollywood ricco di locali, ristoranti alla moda e night club frequentati dalle star più famose. Sistemazione al Sirtaj Hotel (Beverly Hills). Pernottamento.

11° giorno: LOS ANGELES – PAPEETE  

Intera giornata libera per le ultime visite della città. In serata trasferimento in aeroporto e rilascio del veicolo a noleggio presso il banco Hertz in tempo utile per partenza con volo Air France per Papeete. Notte a bordo.

12° giorno: ARRIVO A PAPEETE – BORA BORA

Arrivo a Papeete in mattinata, assistenza e coincidenza con volo domestico  per Bora Bora. Arrivo a Bora Bora e trasferimento incluso con barca in hotel.
Sistemazione al Bora Bora Pearl Beach Resort 4* in “Otemanu” Beach suite con Jacuzzi. Resto della giornata libera. Cena inclusa e pernottamento.

13-14-15° giorno: BORA BORA

Prima colazione inclusa. Intere giornate libere per relax e attività balneari sull’isola di Bora Bora.
Sistemazione al Bora Bora Pearl Beach Resort 4* in “Otemanu” Beach suite con Jacuzzi. Cena inclusa e pernottamento.

16° giorno: BORA BORA – TIKEHAU

Prima colazione in hotel e in giornata trasferimento con barca in aeroporto. Quindi partenza con volo domestico per Tikehau. Arrivo e trasferimento incluso con barca in hotel.
Sistemazione al Tikehau Pearl Beach Resort 4* in Overwater Bungalow. Cena inclusa e pernottamento.

17-18-19° giorno: TIKEHAU

Prima colazione in hotel. intere giornate libere per relax e attività balneari sull’isola di Tikehau.
Sistemazione al Tikehau Pearl Beach Resort 4* in Overwater Bungalow. Cena inclusa e pernottamento.

20° giorno: TIKEHAU – PAPEETE

Prima colazione in hotel. in giornata rientro con barca veloce in aeroporto e partenza con volo domestico per Papeete.
Arrivo a Papeete e trasferimento incluso in hotel. Sistemazione al Manava Suite Resort hotel in Garden studio. Serata libera. Pernottamento.

21° giorno: PAPEETE – TOKYO

Al mattino presto trasferimento incluso in aeroporto e partenza con volo Tahiti Nui per Tokyo. Pasti e pernottamento a bordo. … si perde un giorno per cambio Linea Data …

22° giorno: ARRIVO A TOKYO

Arrivo all’aeroporto internazionale di Tokyo, Naritanel pomeriggio. Trasferimento libero in città e sistemazione al Park Hotel 4* o similare. Resto della giornata libero e pernottamento.

23-24° giorno: TOKYO

Intere giornate libere per visitare la città.
Sistemazione al Park Hotel 4* in camera standard.  Trattamento di solo pernottamento.

Sulla foce del fiume Sumidagawa, sorge Tokio, una megalopoli modernissima, avvolta nelle luci sfavillanti dei neon e dalle vertigini dei grattacieli; su tutti svetta la Tokyo Tower , versione giapponese della Torre Eiffel, alta 333 metri. Al suo interno ci sono due zone di osservazione, una a 150 metri ed una a 260, oltre che ad un acquario, un museo delle cere e la Holographic Mystery Zone. La città nel suo insieme è quasi fantascientifica, culturalmente vivace e attenta a tutte le novità della moda, come si può cogliere passeggiando lungo Omotesando, che con i suoi caffè ricorda un quartiere parigino, l’Oriental Bazar o il quartiere di Harajuku. Quest’ultimo nome è associato alle ragazzine che inventano mode personalissime, abbigliandosi nei modi più vivaci e improbabili.

25° giorno: TOKYO – PARIGI – MILANO

In mattinata trasferimento libero in aeroporto e partenza con volo Air France per Parigi, arrivo e coincidenza con volo Air France per Milano. Arrivo all’aeroporto di Linate in serata.

Quotazione puramente indicativa - euro 9.750 per persona
(iscrizione, assicurazione e tasse aeroportuali sono esclusi dalla quotazione sopra indicata)

La quotazione andrà confermata e rivista in base al periodo di svolgimento del programma e compatibilmente con le tariffe aeree.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu
Powered by Evoty