Indonesia e Singapore - Rotte Nel Mondo srl - Tour operator Milano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Indonesia e Singapore

INDONESIA e SINGAPORE


1° giorno: MILANO MALPENSA – DOHA – BALI/DENPASAR
Partenza da Milano Malpensa con volo Qatar Airways per Denpasar, via Doha. Notte a bordo.

2° giorno: DENPASAR/BALI

Arrivo all’aeroporto di Denpasar/bali in serata, ritiro del bagaglio e assistenza da parte di un incaricato del nostro corrispondente locale. Quindi trasferimento incluso in hotel e sistemazione all’Ayodya Resort 4* in camera deluxe. Serata libera e pernottamento.

3° giorno: BALI – UBUD (Partenza del tour)

Prima colazione in albergo. Ritrovo  con la guida verso le ore 08.30 / 09.00 e partenza per Ubud. Durante il trasferimento visiterete il mercato e il palazzo di Ubud e il “monkey Sanctuary” nella Monkey Forest, una riserva naturale con i suoi templi sacri. Si tratta di un piccolo angolo di giungla tropicale dove al suo interno sono situati tre templi sacri ed una numerosa colonia di simpatici Macachi grigi: probabilmente sono loro la vera attrattiva turistica. Attenti custodi vegliano sul comportamento delle scimmie e dei turisti per evitare che entrambi diventino troppo invadenti nei reciproci confronti.
Si consiglia comunque di non portare, durante la visita, oggetti che possano stuzzicare i macachi al furto, come occhiali, ciondoli, fular, cuffiette o altro: meglio non indurli in tentazione.
Si tratta di un luogo molto affascinante se visitato alle prime ore del mattino prima che arrivino i pullman carichi di turisti. La vegetazione tropicale è molto rigogliosa e non sembra proprio di essere a poche centinaia di metri dal centro abitato. Cena inclusa e pernottamento al Champlung Sari hotel 3* superior in camera Superior.

4° giorno: UBUD  

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita dei dintorni di Ubud: il Museo Purbakala che ospita oggetti antichi e sarcofagi in pietra, il tempio di Samuan Tiga nel villaggio di Bedulu, il luogo per il grande incontro degli dei, divinità e santi secondo la credenza balinese; il tempio di Yeh Pulu, con una preziosa architettura che riflette la riforma locale del XIV secolo. Pranzo incluso in un ristorante locale. Pernottamento in albergo.
La cittadina di Ubud, situata tra verdi colline e risaie a terrazza, è una tappa obbligatoria per potersi avvicinare alle forme d'arti balinesi. Nonostante il successo turistico abbia incrementato considerevolmente l’arrivo di viaggiatori nel paese, la cittadina ha saputo comunque mantenere intatta la propria realtà di centro del turismo culturale dell'isola.
Il forte sviluppo degli ultimi anni l'ha portata a inglobare diversi paesi limitrofi come Campuan, Penestanan, Padangtegal, Peliatan e Pengosekan che hanno però mantenuto la loro identità culturale.

5° giorno: UBUD – LOVINA

Prima colazione in albergo. Partenza per Lovina, al nord dell’isola, località conosciuta per le spiagge nere vulcaniche. Lungo il percorso si potranno ammirare paesaggi di esclusiva bellezza; breve tragitto a piedi nei campi coltivati a riso e sosta al caratteristico Tempio di “Holy Spring Water”, circondato da acque sorgive.  Pernottamento al Puri Bagus Lovina resort 4* in camera Superior.

6° giorno: LOVINA – RIENTRO A BALI  Nusa Dua

Al mattino presto è prevista un’ escursione in barca per ammirare i delfini nel loro habitat naturale, con possibilità di effettuare snorkeling. Rientro in hotel per la prima colazione e partenza da Lovina verso la costa Sud, con sosta lungo il tragitto al mercato di Bedugul e al lago Beratan, con arrivo previsto in hotel a Nusa Dua verso le ore 15. Sistemazione all’Ayodya Resort 4* in camera deluxe. Pernottamento.

7-8-9-10-11-12° giorno: SOGGIORNO A NUSA DUA

Giornate libere per relax e attività balneare lungo la spiaggia di Nusa Dua. Trattamento di prima colazione e pernottamento all’Ayodya Resort 4* in camera deluxe.
La zona di Nusa Dua("le due isole") prende nome dalla due penisole lungo la costa. Vi si trovano sopratutto alberghi di lusso delle grandi catene internazionali. Le spiagge sono sabbiose e pulite. La strada d'accesso costeggiata da statue porta alla grande Candi Bentar (porta divisa a metà), in cui su ogni lato statue di rane fungono da guardiani. All'interno degli alberghi costruiti in stile sfarzoso, c'e' un clima assai cortese e tranquillo. I loro grandiosi ingressi sono stati descritti come "Barocco di Bali" o stile "Tradizionale allargato" e sono interessanti per gli amanti dell'architettura. A Nusa Dua si trovano anche il Centro Congressi Internazionale di Bali e la Galleria, un complesso di negozi, ristoranti, gallerie d'arte, un supermercato e un teatro. Vi si svolgono regolarmente danze tipiche e attività culturali.

13° giorno: BALI – SINGAPORE

Prima colazione e mattinata libera. Trasferimento incluso all’aeroporto in tempo utile per partenza con volo per Singapore. Arrivo a Singapore in serata e trasferimento libero in città (consigliamo un comodo taxi). Sistemazione al Rendezvous Hotel 4*. Serata libera e pernottamento.

14-15° giorno:   SINGAPORE

Giornate libere per visitare la città. Trattamento di solo pernottamento al Rendezvous Hotel 4*.

Singapore è una città-stato che si sviluppa su un piccolo territorio formato da 63 isole. Quando si pensa a Singapore non si può fare a meno di evocare un riuscito melting pot di razze e di culture. Lo skyline della città è dominato dagli svettanti grattacieli del Central Business District in vetro e cemento, dove si trova anche il popolare Merlion, una grande fontana, il simbolo ufficiale della città. Nelle vicinanze, c’è un altro monumento fotografatissimo: la statua di Sir Stamford Raffles, il fondatore di Singapore.
Lungo il fiume, va visto il Riverside, dove si trova anche il Peranakan Museum, che vale la pena di visitare per conoscere la cultura cino-malese e indo-malese. Un altro spazio espositivo da non perdere è il National Museum of Singapore, incentrato sulla storia e la cultura cittadina, nella zona di Orchard Road, dove si concentrano centinaia di negozi. Ma oltre agli scenari architettonici moderni, ci sono anche angoli di fascino etnico, come il tradizionale quartiere di Chinatown o quello di Little India, dove si respirano gli odori e le atmosfere esotiche di due tra le maggiori comunità cittadine.

Da non perdere a Singapore… Il nuovo quartiere di Marina Bay, creato a sud del Riverside, ospita grandi mall, centri congressi, hotel, ristoranti e locali. Ma ospita anche l’Esplanade Theatres on the Bay, un’avveniristica e flessuosa costruzione fulcro nevralgico della vita culturale di Singapore, dove si organizzano concerti, spettacoli teatrali e di danza, mostre. A Marina Bay non si può fare a meno di fare un giro sulla Singapore Flyer, la ruota panoramica più alta al mondo (raggiunge i 165 metri).
Sull’isola di Sentosa, collegata a Singapore da un ponte e da una funivia sospesa che dà le vertigini, si trovano ottime strutture turistiche e raffinatissime Spa, come la Sentosa Spa . Da non perdere una visita al grande acquario Underwater World Sentosa, nel quale sono ricostruiti gli ambienti sottomarini della Malaysia e dell’Australia.

Nella parte occidentale dello Stato si trova lo Jurong Bird Park, dove si possono osservare numerose specie di uccelli. Giardini fioriti nei Botanic Gardens e nel National Orchid Garden, che vanta una collezione di oltre 3000 specie di orchidee. Ancora nella parte periferica della città-stato, verso Nord, si trova lo Zoo, uno tra i più belli al mondo, con annesso il Night Safari, un’area naturale ideata esclusivamente per poter osservare gli animali durante la notte. Lungo la costa Est s’incontrano invece alcune belle spiagge e la caratteristica isola di Pulau Ubin, un ricordo del passato, piccolo villaggio di pescatori con foreste di mangrovie e ristorantini in cui si mangia ottimo pesce.

16° giorno: SINGAPORE – DOHA – MILANO MALPENSA

Al mattino trasferimento libero in aeroporto per partenza con volo Qatar Airways per Milano, via Doha. Arrivo a Milano in serata.


Quotazione puramente indicativa - euro 2.680 per persona
(iscrizione, assicurazione e tasse aeroportuali sono esclusi dalla quotazione sopra indicata)

La quotazione andrà confermata e rivista in base al periodo di svolgimento del programma e compatibilmente con le tariffe aeree.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu
Powered by Evoty